Il Centro Riferimento Trapianti Emilia-Romagna si stringe attorno alla famiglia di Giovanni Bissoni, il padre della nostra storia, afferma il Dott. Nicola Alvaro, coordinatore regionale.

 

In occasione del 25 anniversario dall’istituzione del CRT, Bissoni ha partecipato con gioia e fervore, spronandoci a lavorare sempre con professionalit√† ed entusiasmo, vigilati da rigore etico e trasparenza, gli stessi valori che riflettono tutto il suo operato. Lui prima di tutti in Italia, nel 1997, aveva intuito la strada: istituire un organo super partes che fosse direttore d’orchestra del processo donativo trapiantologico. L’orgoglio di essere il primo CRT d’Italia, la ricchezza della nostra memoria storica sono il dono di Giovanni che continuer√† ad essere nostra cura onorare.